Dacia Duster restyling spiata

di Alessandro Bombardieri Commenta

L’ingresso di Dacia nel segmento dei SUV di piccole dimensioni è stato un grande successo, grazie al prezzo contenuto della Duster, ma la Casa romena non sembra volersi adagiare troppo sugli allori, come sembrano testimoniare queste recenti foto spia.


Il Costruttore facente parte del Gruppo Renault sta infatti procedendo alla realizzazione di una versione restyling della Duster, che secondo le più recenti indiscrezioni potrebbe già essere presentata in veste definitiva al prossimo Salone di Francoforte 2013, in programma il prossimo mese di settembre, o al più tardi nel mese di marzo 2014 al Salone di Ginevra.

DACIA DUSTER AVENTURE

Da quello che possiamo dedurre osservando queste immagini, le modifiche estetiche alla carrozzeria saranno limitata all’anteriore ed al posteriore, con l’aggiunta di gruppi ottici rinnovati, una nuova griglia frontale, piccoli cambiamenti ai paraurti e forse un portellone posteriore rivisto. Esiste anche la possibilità che questo sia solo un prototipo in fase embrionale, il che vorrebbe dire che Dacia sta preparando in realtà un facelift molto più corposo. L’abitacolo dovrebbe essere aggiornato per andare a conformarsi con quanto visto sulle recenti Sandero, Logan e Lodgy.

Appena tre mesi fa è stata presenta ufficialmente la nuova Dacia Sandero Wagon, la versione familiare della Sandero che è andata ad ampliare la gamma Dacia di MPV, affiancando Lodgy e Dokker. Le dimensioni della nuova Dacia Sandero Wagon sono di 4,49 metri di lunghezza, internamente c’è spazio per cinque passeggeri, con 16 litri di vani portaoggetti e un bagagliaio da 573 litri, accessibile anche ribaltando il divano posteriore. Di serie sulla Sandero Wagon sono presenti già diversi sistemi di sicurezza quali Esp, sistema di assistenza alla frenata di emergenza (Afe) e airbag laterali, mentre i sensori di parcheggio posteriori sono disponibili solamente sugli allestimenti più ricchi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>