Car2go fa segnare 110.000 iscritti in 10 mesi in Italia

di Alessandro Bombardieri Commenta

Car2go, il servizio di car sharing disponibile anche in Italia dall’agosto dello scorso anno, ha fatto registrare numeri invidiabili nei primi 10 mesi. Attualmente Car2go è disponibile a Milano, Roma e Firenze.

Nella città meneghina ci sono stati 600 Smart car2go e oltre 65.000 iscritti a 10 mesi dal lancio, con una media di 25.000 noleggi a settimana, a Roma 500 Smart car2go e più di 45.000 iscritti a circa due mesi e mezzo dal lancio, con una media di 15.000 noleggi a settimana, mentre a Firenze il servizio è partito da qualche giorno registrando già 200 Smart car2go.

Nel mondo car2go è attiva in 27 città tra Europa, Stati Uniti e Canada. Al momento più di 700.000 clienti possono usare 11.000 Smart eco-friendly, di cui oltre 1.250 elettriche. In totale nel mondo sono stati effettuati oltre 21 milioni di noleggi con car2go.

L’azienda opera esclusivamente con auto Smart Fortwo, con allestimenti speciali, e offre un noleggio di tipo “punto a punto” con tariffazione al minuto; sono comunque disponibili anche tariffe ridotte orarie e giornaliere. Il servizio non prevede, se non in casi eccezionali, l’interazione col personale di Car2Go; tutte le operazioni per noleggiare un’auto si effettuano tramite l’utilizzo di un’apposita tessera, del computer di bordo delle auto, di un portale Internet e di una App per smartphone.

CAR SHARING ENJOY

Lo schema di tariffazione di Car2Go è simile in tutti i mercati in cui opera, anche se le tariffe sono diverse da città a città. Per i noleggi di breve durata, la società addebita un costo al minuto; esistono anche tariffe orarie e giornaliere scontate per noleggi prolungati. Le tariffe sono comprensive di tutto: noleggio vettura, carburante, assicurazione, parcheggio (in aree autorizzate) e manutenzione. In alcuni casi è previsto anche il pagamento di un abbonamento annuale. Nella maggior parte delle città servite, i veicoli Car2Go possono parcheggiare sia in parcheggi appositamente designati sia in strada, in diverse città usufruendo di un permesso speciale da parte della municipalità locale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>