SsangYong C200

di Gianluca Commenta

Altra anticipazione per il prossimo Salone di Parigi, questa volta tocca alla coreana SsangYong che ha saputo cavalcare..

Altra anticipazione per il prossimo Salone di Parigi, questa volta tocca alla coreana SsangYong che ha saputo cavalcare, negli ultimi anni, l’onda della moda dei SUV, puntando sul prezzo medio basso e sulla qualità generale della vettura, proponendo le affidabili motorizzazioni diesel Mercedes Benz come dotazione per le proprie automobili.

Allo stand SsangYong verrà esposto il concept C200, una SUV compatta e dal design sviluppato dalla casa coreana.



Attualmente è stata diffusa una sola immagine tratta da una elaborazione grafica al computer, ma se confermate queste linee la C200 farà a lungo discutere, e forse anche in tribunale, per l’evidente “ispirazione” alla attuale X5 della tedesca BMW.

Polemiche a parte la C200 si prospetta come una SUV compatta dalle forme accattivanti, muscolare con un tocco di grinta che forse è mancato alle auto proposte fin’ora che hanno peccato anche per un design dal gusto forse un po’ lontano da quello europeo.

Le indiscrezioni riguardo la motorizzazione propendo per l’adozione sul concept di un propulsore 2.0 litri diesel da 175 cavalli conforme alle imminenti normative Euro 5 e idoneo per un utilizzo polivalente come nella filosofia di un SUV.

La C200 infatti è dotata di trazione integrale sulle quattro ruote motrici e di un dinamico cambio automatico a sei rapporti.

Se immessa in futuro nel mercato europeo sarà interessante vedere la reazione dei competitor nel settore dei SUV compatti.

SsangYong ha dalla sua una politica di prezzi contenuti e saprà far tremare le reginette VW Tiguan e BMW X3 e probilmente anche le varie Kia Captiva e Nissan Qashqai

Gabriele

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>