Auto a biogas, tra poco parte la nuova avventura Torino-Pechino!

di Gtuzzi Commenta

auto a biogas

Il prossimo sabato, 16 giugno, prenderà il via da Piazza San Carlo una nuova edizione della traversata Torino-Pechino. L’intero tragitto verrà compiuto utilizzando un’auto a biogas del tutto particolare, che è stata riconvertita sfruttando un sistema dual fuel. Alla guida ci sarà il pilota toscano Guido Guerrini, che ha tolto i veli a questa incredibile avventura ecologica nell’ambito di una conferenza sulle tecnologie del futuro, svoltasi presso il Parlamento Europeo.

L’avventura dell’auto a biogas supportata da Ecomotive solutions

L’iniziativa ha avuto una spinta fondamentale grazie all’azienda piemontese Ecomotive solutions, che ha investito per riconvertire un vecchio fuoristrada Toyota Hilux. Di solito quest’ultima vettura non si distingue certo per emettere pochi scarichi inquinanti, ma l’introduzione di un propulsore che mixa diesel e metano, compreso quello che viene prodotto usando gli scarti agricoli, detto biogas, ha cambiato tutto.

Arrivo a Pechino previsto per agosto

Il viaggio in questione ha come obiettivo quello di garantire una maggiore visibilità a questa tipologia di alimentazione per i propulsori. Uno dei suoi principali vantaggi è quello di permettere di ridurre notevolmente i costi e, di conseguenza, anche l’impatto sull’ambiente. Sembra che l’arrivo a Pechino sia stabilito per i primi giorni di agosto. Per chi volesse, c’è la possibilità di tenersi aggiornati sul viaggio sul sito web www.torinopechino.com, oppure sull’apposita pagina Facebook.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>