Murray T27 auto elettrica inglese

di Alessandro Bombardieri Commenta

La T27 dovrebbe pesare solamente 680 kg nella versione finale, avere un'autonomia di 160 km.

Sul sito inglese Autocar qualche giorno fa è comparsa la prima foto della Murray T25, una piccola auto progettata da Gordon Murray, con motore 1.0 benzina in posizione posteriore, tre posti in 2 metri e mezzo di lunghezza.

A pochi giorni di distanza arrivano le prime indiscrezioni sulla variante elettrica, che rappresenterà il modello di punta, quando l’auto verrà commercializzata, essendo chiaramente un tipo di macchina indirizzata all’uso cittadino.

La versione elettrica, che prende il nome di Murray T27, è stata realizzata in collaborazione con l’azienda inglese Zytek Automotive, che si è occupata del motore.

La T27 dovrebbe pesare solamente 680 kg nella versione finale, avere un’autonomia di 160 km, superare i 100 km/h e andare da 0 a 100 km/h comunque in meno di 15 secondi.

Le batterie al litio sono state piazzate sotto all’abitacolo, ed il motore elettrico da 35 CV si trova sul differenziale posteriore, e propone un cambio a singola marcia.

Secondo i calcoli di Murray, se prendiamo in considerazione le emissioni di CO2 per ricaricare l’auto, la T27 emette 48 g/km di CO2, comunque molto meno delle normali macchine.

Murray prevede di mettere in vendita la prima versione dell’auto nel 2012.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>