Nuova Audi RS5: foto spia sulla versione che uscirà in autunno

di Redazione Commenta

Le ultime foto spia rivelano, oltre che molti particolari sul nuovo modello, la probabile volontà dell'azienda tedesca di uscire in..

Quando era uscita l’Audi RS4 nel 2005, pochi avrebbero scommesso che sarebbe stata una concorrente temibile per la BMW M3 Coupè. In effetti invece temibile lo è stata proprio, ed ha sbaragliato e meravigliato molte delle rivali, soprattutto per la tecnologia sfoderata: la trazione integrale quattro, ottima distribuzione dei pesi ed un motore, il V8, dalle elevate prestazioni.

La sostituzione della RS4 con un nuovo modello è ancora lontana, anche perchè le nuove versioni del modello RS escono solitamente un paio di anni prima che finisca il ciclo produttivo della precedente. Ma oggi la necessità di uscire con il nuovo modello per la casa tedesca è impellente.


Le ultime foto spia rivelano, oltre a molti particolari, la probabile volontà dell’azienda tedesca di esordire in tempi brevi, probabilmente già al Motor Show di Francoforte.
Ed altre foto spia catturate nei mesi scorsi in California, nella Death Valley, rivelano altrettanto chiaramente che la RS5 farà il suo debutto anche sul mercato USA.


Tuttavia, con l’uscita delle recenti berline delle concorrenti tedesche, la M3 Coupè della BMW e la Mercedes C63 AMG, la nuova produzione Audi difficilmente potrà ripetere l’exploit ottenuto con la R4 e ritornare ad essere la leader nel settore.

Sotto il cofano probabilmente la R5 userà lo stesso motore della R4, un V8 a 4,2 litri la cui potenza però sarà tirata fino ai 450 CV, e, per quanto riguarda il cambio, manuale, ci sarà la nuova versione del S-Tronic a doppia frizione.

C’è chi ipotizza che la R5 potrebbe usare un motore V10 derivato, mutuato dalla R6, tuttavia è poco probabile perchè sarebbe troppo costoso, e l’unica chance della R5 di competere con le rivali è proprio sul fronte del prezzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>