Possibile accordo europeo sulle emissioni di CO2

di Gabriele Amodeo Commenta

Sembra infatti che durante la recente visita del Cancelliere Angela Merkel in Italia, per un incontro..

emissioni co2

Non è ancora ufficiale ma si prospetta finalmente un accordo tra Italia e Germania riguardo il piano della Commissione Europea relativamente all’introduzione di severe e restrittive norme sulle emissioni di CO2 sulle auto di futura produzione.

Sembra infatti che durante la recente visita del Cancelliere Angela Merkel in Italia, per un incontro bilaterale tra i cui temi programmati c’era appunto la questione ambientale e il mercato dell’auto, sia stato stilato un accordo con il nostro Primo Ministro Silvio Berlusconi e che dovrà essere sottoposto al vaglio della Commissione Europea nei prossimi giorni.


La Commissione aveva proposto un taglio fino a 130 g/km a partire dal 2012, sollevando le proteste dell’industria automobilistica tedesca che vedeva così messo in pericolo il proprio segmento di auto di lusso e di grossa cilindrata che necessiterebbero di eccessive ed onerose modifiche per rientrare nelle limitazioni. I produttori tedeschi così sarebbero in netto svantaggio rispetto i colleghi francesi e italiani che, soprattutto sulle auto di piccola cilindrata che necessiterebbero di accorgimenti soft per mantenersi nei parametri.


La proposta tedesca di limiti meno severi di emissioni alla Commissione Europea avevano suscitato la reazione negativa del nostro Ministro per l’Ambiente, Stefania Prestigiacomo, che le riteneva inopportune e inaccettabili nei confronti di quei produttori di automobili che avevano già investito per produrre modelli a basso impatto ambientale.

Attendiamo quindi il 24 novembre, giorno in cui sarà discussa la nuova proposta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>