Immatricolazioni auto settembre 2012 in calo di oltre il 25%

di Alessandro Bombardieri Commenta

I numeri continuano a peggiorare di mese in mese...

Nel mese di settembre 2012 in Italia si sono registrate 109.178 immatricolazioni di auto nuove, contro le 147.021 dello stesso mese dell’anno scorso, per un calo del 25,74% su base annua. Nei primi nove mesi dell’anno sono state immatricolate 1.090.627 macchine nuove, mentre nei primi tre trimestri del 2011 le auto nuove vendute erano state 1.371.117.

Il Gruppo Fiat ha immatricolato 33.055 auto, facendo segnare un calo del 24,26% rispetto allo stesso mese del 2011. Il singolo marchio Fiat ha perso il 22,92%, Lancia/Chrysler il 25,61%, Alfa Romeo il 22,92%, Jeep addirittura il 58,68%. Fra i marchi di lusso Ferrari ha perso il 51,72%, Maserati il 55%.


A settembre il Gruppo Volkswagen ha ceduto il 19,81% rispetto allo stesso periodo dell’anno prima, in questa triste classifica seguono il Gruppo PSA (-19.32%), GM (-33,29%), Ford (-38,29)% e Renault (-32,69%), quindi troviamo Daimler (-27,21%), BMW (-29.24%), Toyota (-16,65%) e Nissan (-28,76%). La Coreana Hyundai è riuscita a mantenere le perdite al 9%, però nel mese di agosto aveva chiuso in leggero saldo positivo.

AUTO GPL 2012

In questa situazione gli italiani cercano di correre ai ripari, non è un caso che sia aumentato notevolmente il numero di auto a gas e ad alimentazioni alternative. Secondo i dati di Unrae e Anfia su elaborazioni del ministero dei Trasporti, le immatricolazioni di auto a Gpl nel mese di settembre sono aumentate del 136,4%, quelle delle auto a metano del 30,75%, invece le auto ibride hanno messo a segno un aumento del 61,8%.

Soffre anche il mercato dell’usato: a settembre il calo è stato del 17,7% con 309.440 trasferimenti di proprietà, nei primi nove mesi dell’anno si è registrato un calo dell’11,6% con 3.019.608 trapassi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>