Arriva il sistema Allie per la sicurezza stradale

di t-punch Commenta

Nasce Allie, il nuovo dispositivo di sicurezza per l'auto che sfrutta l'interazione con gli smartphone

È stato presentato Allie, un nuovo dispositivo ideato da Allianz per aumentare la sicurezza nella vostra auto, integrando un ricevitore GPS, un modulo GSM e dei sensori di movimento che riconoscono gli impatti dell’auto. Il sistema è in grado di riconoscere anche i guasti e collegarsi con una centrale in qualsiasi momento della giornata.


In caso di necessità l’applicazione installata sullo smartphone può chiamare i soccorsi premendo semplicemente il pulsante “aiuto” e permettere alla centrale di localizzare l’auto. Il sistema inoltre è in grado di riconoscere le condizioni fisiche del conducente e richiedere il giusto intervento. Ma il sistema può anche ricercare l’auto dei più sbadati, quelli che non ricordano dove hanno parcheggiato, con il servizio “Trova Auto”.

Moto più semplici e sicure per il traffico
Nuova City Car Open Adam

Poi c’e il servizio “InMovimento” che permette di capire se la propria auto sta appunto muovendosi e “AutoRubata” per ritrovare immediatamente la propria auto. Ma il sistema va oltre con la funzione “Report Incidente” che scaricato dal sito www.allie.it fornisce un rapporto con valore legale dove si puo trovare l’analisi della dinamica dell’incidente con ora, posizione e accelerazione dell’auto al momento dell’impatto. Il sistema Allie costa 129 euro con due anni di abbonamento e altri servizi, alcuni gratuiti e alcuni a pagamento come Allie Plus e Allie Max, che forniscono i servizi di soccorso stradale anche in caso di furto e la localizzazione dell’auto. Il servizio offre anche l’auto sostitutiva in caso di incidente o guasto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>