Panamera, debutto ufficiale al prossimo Salone di Shangai per la quattro porte Porsche

di Gabriele Amodeo Commenta

La scelta della location cinese la dice lunga su come stanno cambiano forma e volto i mercati dell’automobile..

E’ stata alla fine confermata l’ipotesi ventilata nelle scorse settimane che vedeva il Salone di Shangai come teatro per il debutto della Porsche Panamera, la coupé quattroporte della quale ormai abbiamo scoperto un po’ tutto.

Occasione per la comunicazione di questo debutto in estremo oriente è stata la presentazione di un set inedito di foto ufficiali che ritraggono la Panamera, in ogni angolazione, mostrandone soprattutto gli spazi ampi che dedica all’abitacolo.


Il salone di Shangai è in programma dal 20 al 28 aprile prossimi, ed è stato preferito a quello che era stato designato come l’evento che quasi a diritto avrebbe dovuto ospitare il debutto della Panamera, il Salone di Ginevra che anticipa di quasi un mese quello cinese.

La scelta della location cinese la dice lunga su come stanno cambiano forma e volto i mercati dell’automobile, i paesi “emergenti” come Cina, India e Russia, stanno comunque vivendo una particolare fase positiva, le operazioni di grande livello compiute ed annunciate dalla Tata ne sono un chiaro esempio.


La Porsche Panamera debutterà con la motorizzazione V8 aspirata e con la V8 a doppio turbocompressore, la gamma completa comprenderà comunque anche una versione “entry level” con motore V6 e una potenza di circa 300 cavalli.

Le trasmissioni che verranno abbinate alle varie motorizzazioni della Panamera sono la manuale a 6 rapporti o la dual clutch a 7 rapporti a gestione elettronica, anche se a nostro avviso vista la tipologia di auto la più indicata è la seconda opportunità.

Per i dettagli tecnici definitivi non ci rimane quindi che attendere il salone di Shangai a primavera inoltrata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>