Volkswagen Golf GTI e GTI Performance esordio sul mercato a fine maggio

di Gtuzzi Commenta


La Volkswagen Golf GTI, la versione sportiva di uno dei più celebri modelli del marchio tedesco, la cui produzione è iniziata nel 1974, è ormai arrivata alla settima generazione.
Questa volta, le è toccato un restyling che si suddivide in due varianti, ovvero quella GTI e quella denominata GTI Performance.
La Volkswagen Golf GTI, che è già stata lanciata sul mercato tedesco, verrà lanciata negli altri mercati del Vecchio Continente dalla fine del prossimo mese di maggio.
Secondo quanto dichiarato dal costruttore tedesco, il listino prezzi partirà da 28350 euro per la versione GTI e da 29475 euro per la variante GTI Performance.

VOLKSWAGEN IBEETLE RIVELATA A SHANGHAI
La nuova Volkswagen Golf GTI, sopratutto per via dell’utilizzo della nuova piattaforma MQB, potrà contare su un’importante diminuzione del peso complessivo, che passerà da 1393 a 1351 chilogrammi. Il pacchetto con cui verrà lanciata sul mercato include servosterzo, fari con tecnologia allo xeno, sistema Front Assist con City Emergency Braking, sistema Lane Assist, dispositivo Driver Alert System e così via.

VOLKSWAGEN CROSSBLUE COUPE’ FOTO E INFORMAZIONI UFFICIALI

Dal punto di vista tecnico, a dare la spinta a entrambe le versioni della Volkswagen Golf ci sarà il motore da 2 litri TSI che, nella variante GTI, riuscirà a sviluppare una potenza complessiva intorno ai 220 cavalli, mentre nella versione GTI Performance raggiungerà una potenza totale pari a 230 cavalli.
La variante con cambio manuale sarà in grado di sprintare da 0 a 100 km/h in soli 6,5 secondi, con un tetto di velocità massima pari a 246 chilometri orari, mentre la versione con cambio automatico arriverà fino a 250 km/h.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>