Volkswagen CrossBlue Coupé foto e informazioni ufficiali

di Alessandro Bombardieri Commenta

Dopo aver visto in anteprima due immagini teaser, è stata presentata ufficialmente al Salone di Shanghai la Volkswagen CrossBlue Coupé, cioè l’ultimo concept della Casa tedesca di una gamma di prototipi che ha già proposto in passato Cross Coupé e CrossBlue.


La Volkswagen CrossBlue Coupé è una SUV ibrida plug-in sportiva a cinque porte, e come annunciato dal responsabile del design Volkswagen, Klaus Bischoff, ha anche il compito di mostrare in anticipo alcune delle linee guida stilistiche che intende intraprendere VW.

Questa nuova CrossBlue Coupé concept è lunga 4.889 mm, larga 2.015 mm e alta 1.679 mm, con un passo di 2.980 mm. La parte anteriore dell’auto è caratterizzata da sottili luci a LED, mentre tutta la carrozzeria è impreziosita da finiture cromate. Il prototipo monta inoltre cerchi da 22” con pneumatici 285/44, il bagagliaio ha una capacità massima di 1.101 litri. All’interno sono presenti elementi come pelle nappa, inserti cromati e la luce ambientale ‘Cross Orange’. Nella strumentazione sono integrati addirittura due display, uno da 12,3 pollici e l’altro da 10,1.

NUOVA VW TIGUAN

Il sistema ibrido plug-in della Volkswagen CrossBlue Coupé è composto da un motore V6 turbo TSI benzina da 220 kW (299 CV) abbinato a due motori elettrici da 40 e 85 kW, per una potenza totale di 415 CV. Le batterie agli ioni di litio si trovano sotto il tunnel centrale, invece i due motori elettrici sono uno davanti ed uno dietro. Il cambio è un DSG a 6 rapporti.

Secondo i dati ufficiali rilasciati la Volkswagen CrossBlue Coupé accelera da 0 a 100 km/h in 5,9 secondi e raggiunge i 236 km/h di velocità massima. Con le batterie cariche i consumi medi dichiarati sono di 3,0 l/100 km. In modalità elettrica l’autonomia è di 33 km, con una velocità massima pari a 120 km/h.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>