Auto più vendute Europa marzo 2011

Continua il regno incontrastato della Volkswagen Golf per quanto riguarda le vendite di auto in Europa.

Anche il mese scorso infatti la Golf è stata l’auto più venduta nel Vecchio Continente, con 53.055 unità vendute. Tuttavia anche la Golf ha registrato un calo dal marzo 2010, quando erano state vendute 59.267 unità, pari ad un calo del 10,5%.

Volkswagen Polo R, non sarà prodotta

Volkswagen non ha alcuna intenzione di produrre una versione R della Polo, nonostante di recente Audi abbia annunciato lo sviluppo di una versione a trazione integrale della piccola A1 basata sulla piattaforma PQ25, che porterà alla nuova A1 quattro.

La piattaforma PQ25, la stessa usata da Polo, Audi A1 e anche Seat Ibiza, non è stata concepita con l’intenzione di andare a costruirci sopra un’auto a trazione integrale, ma è stato solo il desiderio di Audi di lanciare una A1 quattro che ha portato a modificare tale piattaforma.

Volkswagen Polo GT e GTD in arrivo nel 2012

Secondo quanto scritto da L’Automobile Magazine, dopo l’introduzione a listino della versione GTI della Polo, Volkswagen è pronta ad aggiungere altre due varianti sportive della sorellina della Golf.

Volkswagen andrà a tappare il buco presente tra la versione TSI da 105 CV e la Polo GTI da 180 CV con il modello GT, che dovrebbe montare il motore 1.4 TSI con potenza di 140 CV.

Volkswagen Vento Polo berlina per l’India

Volkswagen sta per commercializzare in India una versione allungata della nuova Polo, che per l’occasione si trasformerà in berlina.

Come scritto da Autocar India, VW allungherà il passo della Polo che tutti noi conosciamo di ben 50mm per permettere di avere un po’ più di spazio per gambe e testa nei sedili posteriori dell’auto.

Volkswagen Cross Polo al Salone di Ginevra

Dopo aver presentato le nuove Polo GTI e Polo BlueMotion, ora per Volkswagen è il turno della Crosso Polo, la versione della Polo che strizza l’occhio al mondo dei Suv, che sarà anch’essa presente in anteprima al Salone di Ginevra.

Così come le versioni precedenti, anche la nuova Cross Polo è offerta solo nella versione a cinque porte, con i caratteristici elementi che la contraddistinguono dal modello classico.

Si notano subito le fasce paracolpi in plastica sulla parte inferiore dell’auto, i passaruota protetti ulteriormente, l’altezza da terra aumentata di 15 mm, i cerchi da 17 in gomme 215/40, gli speciali paraurti anteriori e posteriori, la griglia a nido d’ape, i portapacchi sul tetto e le diverse finiture sui finestrini.

Nuova VW Polo BlueMotion 3,3 l/100 km

Poco dopo la presentazione della versione più potente in assoluto, la Polo GTI, Volkswagen annuncia l’arrivo della nuova versione di Polo BlueMotion, per ora disponibile solamente in Regno Unito, ma presto acquistabile anche da noi.

Nella Polo BlueMotion è montato il motore 1.2 TDI tre cilindri common rail da 75 CV e coppia di 180 Nm, abbinato ad un cambio manuale cinque marce con i rapporti molto allungati.

Nomination Car of the Year 2010

La Volkswagen Polo, dopo aver vinto l’ambito premio di Auto dell’Anno 2010 solo qualche mese fa, ora entra anche nelle candidate per il premio a livello mondiale Car of The Year.

Infatti, per chi non lo sapesse il premio di Auto dell’Anno vinto dalla Polo è solo a livello europeo.

Le 10 finaliste per l’auto dell’anno mondiale sono state annunciate ufficialmente dopo che sono state selezionate da una giuria composta da 59 persone, ed ovviamente non poteva mancare la nuova Polo.

Versione GTI per la Volkswagen Polo

Chi pensava che la nuova Volkswagen Polo, con i suoi 105 cv al massimo sembrasse un po’ timida, non avrà che da aspettare il prossimo marzo, quando a Ginevra dovrebbe venir presentata la versione Volkswagen Polo GTI.
Le tre mitiche lettere, GTI, che hanno da sempre rappresentato potenza e brio per le vetture della casa tedesca, potrebbero dunque apparire anche nella nuova versione sportiva della Polo, un look moderno, con grandi ruote e sedili interni a quadri, dal gusto leggermente retrò.
Senza dimenticare, naturalmente, di adottare una motorizzazione più robusta.

Audi A1 nuovi dettagli

a1

Emergono nuovi importanti dettagli per quanto riguarda la nuova Audi A1, infatti stando alle ultime indiscrezione la casa di Ingolstadt avrebbe deciso in maniera definitiva di rinunciare alla trazione integrale su qualsiasi versione di questo nuovo modello.

Questa scelta sarebbe dettata dal fatto di voler andare a competere in un settore un po’ più in basso di quello che si pensa, infatti l’A1 potrebbe entrare in diretta concorrenza proprio con la MINI, anch’essa prodotta da BMW.