Ecoincentivi auto 2014: elenco auto scontate

incentivi-auto-2013

Ieri, 6 maggio 2014, hanno preso il via i nuovi ecoincentivi per le auto, che permettono di risparmiare fino a 5.000 euro sull’acquisto di automobili a “Basse Emissioni Complessive”, quelle cioè più ecologiche alimentate da motori elettrici, ibridi, a metano, a biometano, a GPL, a biocombustibili oppure a idrogeno.

Ecoincentivi Fiat maggio 2014

1-mondiali-2

Il Gruppo Fiat propone per tutto il mese di maggio 2014 i propri ecoincentivi, anche sulle vetture che non rientrano nei limiti di emissioni o in caso di esaurimento dei fondi governativi.

Incentivi auto 2014 al via da metà maggio

incentivi-auto-2013

Il decreto dello sviluppo economico è stato firmato dal ministro Federica Guidi ed è attualmente all’esame della Corte dei Conti per il via libera definitivo. Ai 35 milioni di euro previsti per quest’anno si aggiunge buona parte di quelli non spesi nel 2013, vale a dire altri 30 milioni.

Sulla gamma GPL turbo Alfa Romeo 3.000 euro di ecoincentivi

Fino al 31 luglio 2012 sono attive interessanti promozioni sulle vetture Alfa Romeo, in particolare sulle auto con sistema di propulsione benzina/Gpl. La MiTo viene proposta a partire da 11.950 euro mentre la Giulietta in offerta viene proposta a 15.950 euro.

Inoltre come si legge sul sito ufficiale della Casa del biscione ci sono 3.000 euro di ecoincentivi su tutta la gamma GPL turbo Alfa Romeo, ossia sulla MiTo GPL e sulla Giulietta GPL. Ma vediamo le offerte nei dettagli…

Incentivi Gpl e metano 2012 da marzo

Tornano gli incentivi per la trasformazione a Gpl e metano delle auto. A partire da giovedì 1 marzo 2012 sul sito del Consorzio Ecogas ripartono le prenotazioni degli incentivi ICBI, campagna del Ministero dell’Ambiente per la promozione di GPL e metano per auto.

Questi nuovi incentivi potranno essere sfruttati per trasformare a Gpl o metano veicoli Euro 2 ed Euro 3 immatricolati dopo l’1 gennaio 1997.

Incentivi auto 2012 non possono essere selettivi secondo Catricalà

Negli ultimi giorni è tornato d’attualità il tema degli incentivi auto in Italia. Si è parlato di una concreta possibilità che il governo Monti introduca nuovi incentivi sull’acquisto di auto ecologiche e ci sono state anche le dichiarazioni del Ministro Clini relative all’introduzione di incentivi per le elettriche.

Ieri ha invece detto la sua Antonio Catricalà, sottosegretario alla Presidenza del consiglio, in un’intervista alla Reuters.

Incentivi auto elettriche 2012 in Italia

Forse il 2012 potrebbe essere finalmente l’anno giusto per l’arrivo degli incentivi sulle auto elettriche anche in Italia, almeno secondo quanto dichiarato dal Ministro Clini durante il convegno “L’auto elettrica ama il greeen. Mobilità sostenibile e fonti rinnovabili” organizzato da Asso Energie Future e dall’Assessorato alla Mobilità e Ambiente del Comune di Milano.

Clini ha parlato delle prospettive presenti e future della mobilità eco-sostenibile nel nostro Paese, annunciando inoltre che in Parlamento sarà presto discusso un disegno di legge bipartisan per stabilire nuovi incentivi sulle auto elettriche.

Incentivi auto elettriche nuova proposta di legge

Nella giornata di martedì è stato approvato dalle Commissioni Attività Produttive e Trasporti della Camera un testo che getta le basi per una più ampia diffusione delle auto elettriche anche in Italia.

Sono diverse le norme presenti nel provvedimento che dovrebbero agevolare la diffusione di auto a impatto ambientale zero.

Ford ecoincentivi 2010

Ford Logo

Ford Italia con una mossa abbastanza a sorpresa ha annunciato i nuovi Ecoincentivi 2010 (indipendenti da quelli proposti nel 2009 dallo Stato) che sono in vigore già dal primo giorno dell’anno.

Per Ford l’obiettivo principale dunque rimane quello di svecchiare il parco auto circolante nel nostro paese e per farlo l’unico modo è incentivare alla rottamazione di auto vecchie ed all’acquisto di auto nuove.