Home » Il prezzo della benzina supera 1,67 euro al litro

Il prezzo della benzina supera 1,67 euro al litro

Proprio come ogni anno, in vista del periodo estivo, la benzina ed i carburanti in genere, letteralmente volano, ovviamente al rialzo.


Il prezzo della “verde” in alcune regioni d’Italia ha oltrepassato la quota record di 1,67 euro al litro, mentre ormai la soglia degli 1,60 euro al litro si è ormai superata in tutte le regioni del Bel Paese.

Per quanto riguarda il gasolio, il prezzo medio oscilla tra 1,477 euro al litro ed 1,498, ed ovviamente in alcune regioni è stata superata la soglia degli 1,50 euro al litro.

Aumenta anche il Gpl, che ha un prezzo medio che oscilla nella forchetta tra 0,734 euro a 0,751 euro al litro.

Quindi l’estate 2011 per gli automobilisti italiani, prossimi ad andare in ferie ed a utilizzare l’auto per gli spostamenti, inizia con il piede sbagliato.

Nel frattempo le associazioni dei consumatori, con in testa Adusbef e Federconsumatori, hanno comunicato cha daranno battaglia al governo, il quale ha proprio recentemente aumentato le accise sui carburanti.

E sempre le associazioni inoltre evidenziano e mettono sotto accusa anche la rete di distribuzione, il cui ammodernamento potrebbe portare ad un risparmio sul prezzo della benzina di almeno 9-10 centesimi al litro.

Purtroppo è da notare che ogni anno di questi periodi scattano una serie di aumenti che riguardano tutti i possessori di auto, proprio nel periodo di ferie e spostamenti, e quindi sarebbe ora che qualcuno intervenisse per porre fine a questa speculazione stagionale, a danno dei già tanto bistrattati e tartassati automobilisti italiani.

Lascia un commento