Nuova Opel Astra 1.6 CDTI a Ginevra 2014

di Alessandro Bombardieri Commenta

All’ormai prossimo Salone di Ginevra 2014 sarà presentata ufficialmente la nuova Opel Astra con il 1.6 CDTI, che ha già fatto il suo debutto su Zafira e Meriva. Il motore sarà montato su tutte le varianti di carrozzeria dell’Astra, nelle versioni da 110 o 136 CV.

Secondo i numeri rilasciati dal Costruttore tedesco, il 1.6 da 110 CV promette consumi di 3,7 l/100 km di gasolio sulla berlina, mentre la versione più potente 3,9 l/100 km. Il quattro cilindri 1.6 CDTI è completamente realizzato in alluminio, e poco alla volta andrà a prendere il posto dei 1.7 CDTI attuali. Inoltre questo 1.6 è il primo motore con omologazione Euro 6 nella gamma dell’Astra.

La variante da 136 CV propone una coppia più alta del 7% rispetto al 1.7 da 130 CV, arrivando a quota 320 Nm. I valori di consumi ed emissioni sono invece più bassi dell’8%, con il livello di CO2 che si attesta sui 104 g/km. La berlina due volumi con questo motore scatta da 0 a 100 in 10,3 secondi e raggiunge i 200 km/h di velocità massima.

La versione da 110 CV ha invece una coppia di 300 Nm (+7% rispetto al vecchio 1.7 di pari potenza) ma consuma 3,7 l/100 km, emettendo 97 g/km di CO2. In questo caso per lo 0-100 km/h si parla di 12 secondi, mentre la velocità massima è di 186 km/h.

Sulla versione di serie saranno disponibili Start&stop e cambio manuale a sei marce; in Italia i prezzi partiranno da quota 23.550 euro, che diventano 24.550 nel caso della Sports Tourer.

Nemmeno un mese fa la gamma della Opel Astra GTC si è arricchita con il debutto della versione con motore quattro cilindri a iniezione diretta di benzina 1.6 Ecotec Turbo da 200 CV e 300 Nm di coppia massima con overboost. Opel per l’Astra GTC 1.6 Ecotec Turbo dichiara un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 7,9 secondi, che è anche il tempo necessario per passare da 80 a 120 km/h. La velocità massima è pari a 230 km/h.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>