Nissan 370Z Nismo restyling 2014

di Alessandro Bombardieri Commenta

Sulla Nissan 370Z Nismo sono approdate alcune modifiche per il Model Year 2014, in particolare al paraurti anteriore, con prese d’aria ridisegnate e nuovi Led diurni, insieme a profili neri dei fari, il baffo rosso nella parte inferiore del fascione e i cerchi Rays da 19″ in nero e silver.

Pure il paraurti posteriore è stato ridisegnato, lo spoiler è stato sostituito da un nuovo elemento più compatto, capace di lavorare meglio in combinazione con l’anteriore, generando una maggiore downforce e un carico aerodinamico meglio distribuito sui due assi. Nell’abitacolo trovano spazio nuovi sedili Recaro a guscio con rivestimento in pelle rossa e nera e Alcantara.

Il motore è il classico 3.7 V6 aspirato da 344 CV, in abbinamento al cambio manuale a sei marce , che consente alla 370Z Nismo di passare da 0 a 100 km/h in appena 5,2 secondi.

Approfittando delle novità per la versione Nismo, Nissan ha introdotto alcune modifiche anche sulla gamma della 370Z: inediti cerchi da 18″, sedili a guscio al posto di quelli tradizionali, sospensioni più morbide e nuovi accorgimenti per l’assorbimento acustico. Sulle versioni standard è confermato il motore 3.7 V6 da 328 CV abbinato a un cambio manuale o automatico, in entrambi i casi a sei marce.

Lo scorso anno ha debuttato anche in Europa il marchio Nismo, la divisione della Nissan da sempre impegnata a realizzare vetture “quasi da corsa” partendo dai modelli stradali della Casa giapponese. La Nissan 370Z Nismo rispetto al modello originale ha una potenza superiore di 16 CV, per un totale di 344 CV, sviluppati dal solito propulsore V6 3.7 litri. Anche la coppia massima è stata aumentata leggermente, passando da 363 a 371 Nm.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>