Avis fa crescere la flotta ecologica

di Alba D'Alberto Commenta

Si chiama Avis ed è conosciuto come il colosso dell’autonoleggio per cui le scelte che fa a livello aziendale e commerciale sono utilizzate anche come esempio da altri realtà del settore. E allora quello che andiamo a raccontare è di certo un buon esempio visto che si parla di vetture ecologiche. 

Non è il ramo d’azienda che opera in Italia ma quello che opera in Danimarca. Chissà che magari per moda o per necessità presto non si faccia lo stesso anche nel nostro Paese. Comunque quello che è successo è che sono state raggiunte le 861 vetture elettriche per Avis Danimarca, grazie alle Nissan eco-friendly.

L’anno scorso erano state ordinate 400 Nissan Leaf ma il programma di leasing scelto da questa azienda è risultato vincente proprio come il sistema di noleggio ed ora il parco macchine cresce e lo fa al ritmo più ecologico di sempre. Sono state aggiunte infatti 60 Leaf berlina e 401 veicoli commerciali versatili e-NV200 che possono essere usati sia per il trasporto merci che per i passeggeri.

Una scelta non di facciata quella dell’AVIS che ha fatto un passo verso le vetture ad impatto zero in virtù delle richieste dei clienti. Ecco allora come spiega tutto Kasper Gjedsted, il managing director di Avis Danimarca:

Nissan LEAF è stata accolta più che positivamente sul territorio nazionale. Tutte le unità che abbiamo acquistato da Nissan sono state noleggiate in un batter d’occhio, perciò ci è sembrato opportuno ampliare ulteriormente il parco auto. Inoltre, sull’onda di questo successo intendiamo rivolgerci a nuove fasce di clienti inserendo nell’offerta anche e-NV200.

Prodotti affidabili e sicuramente meno costosi di quelli che si alimentano con il solito carburante. Un modo nuovo di pensare la mobilità urbana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>