La vittoria al vetriolo di Lorenzo

di Alba D'Alberto Commenta

Lorenzo vince a Valencia e vince anche il motomondiale ma lo spettacolo di Valencia non piace agli sportivi e soprattutto ai tifosi di Valentino Rossi che davanti alle telecamere non nega il suo rammarico verso un titolo che gli è stato negato da una penalizzazione considerata eccessiva.

Jorge Lorenzo sfila per primo sotto il traguardo ma la sua vittoria non è serena se si considerano le polemiche che hanno accompagnato il pre e il post gara. La Yamaha del campione del mondo che soffia per pochi punti il titolo al compagno di squadra, è stata “scortata” dalle Honda di Marquez e Pedrosa. Una specie di tre (spagnoli) contro uno (italiano) che avrà certamente delle conseguenze sulla popolarità del moto mondiale.

Nella classifica finale Lorenzo conquista il titolo con 5 punti di vantaggio su Rossi. Secondo posto per Marquez che a Valencia precede il compagno di squadra Dani Pedrosa. Valentino Rossi che non ha mai rifiutato di dire la sua, appena terminata la gara, dice ad Expeleta: Te l’avevo detto!

E in effetti l’aveva detto! La sua lunga dichiarazione è questa:

“L’avevo già detto giovedì, ero convinto che sarebbero andati fino in fondo, ero sicuro che avrebbero fatto il biscottone, come succede nel calcio. Sono triste, una grande occasione è sfumata e non me lo meritavo. Da Gp Australia è successo qualcosa di strano, il comportamento di Marquez è stato veramente imbarazzante, ha cominciato a fare il guardaspalle di Lorenzo. È stato bruttissimo, da Philip Island tutto è cambiato e tutti anche oggi hanno visto, il nostro sport ha fatto una figura bruttissima. E non capisco le Honda”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>