Suzuki V-Strom 650 ABS 2012

di Redazione Commenta

Suzuki ha presentato il nuovo V-Strom 650 ABS...

Suzuki ha presentato la nuova versione della V-Strom 650, la moto più venduta dalla casa giapponese.

Le linee del nuovo modello di Suzuki V-Strom 650 sono più tonde e snelle rispetto ai modelli precedenti, per un design che risulta essere più leggero.

Sul cupolino rimane il classico disegno con i due fanali separati mentre la sella è stata ridisegnata e alzata di 15 mm, e propone cuciture rosse con logo V-Strom in rilievo.

Il serbatoio è cresciuto da 20 a 22 litri di capacità, inoltre gli aggiornamenti sul motore hanno anche abbassato i consumi.
MOTORE – Il motore è sempre il solito bicilindrico a V di 90° raffreddato a liquido, la cui potenza è salita da 65 a 69 CV, inoltre Suzuki ha anche aumentato la coppia, grazie soprattutto all’aggiornamento dei profili delle camme.

Il sistema di disinnesto della frizione propone un tipo a camme e leveraggio esterno.

ABS DI SERIE – E’ rimasto il telaio doppio trave in alluminio della versione precedente di V-Strom 650, anche la forcella è la stessa del modello precedente, con registrazione del precarico molla su cinque posizioni. La grande novità è rappresentata dalla presenza dell’ABS di serie (un impianto Bosch di ultima generazione). Le ruote sono rimaste uguali all’attuale modello con pneumatici 110/80R19M/C 59H e 150/70R17M/C 69H.

CRUSCOTTO – E’ presente un nuovo quadro strumenti multi-funzione: a sinistra troviamo il tachimetro analogico ed un grande display LCD , a destra la regolazione della luminosità. C’è anche l’indicatore della marcia inserita ed un sistema che avvisa della presenza sul fondo stradale di ghiaccio, oltre all’indicatore del carburante.

PREZZO – La Suzuki V-Strom 650 ABS 2012 arriverà alla fine di luglio e sarà disponibile in bianco, arancione e nero, a 8.400 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>