Land Rover Defender Electric Concept a Ginevra

di Alessandro Bombardieri Commenta

Al Salone di Ginevra 2013 che apre i battenti la prossima settimana sarà presentata anche la nuova Land Rover Defender Electric Concept, ossia un prototipo elettrico di Land Rover, che all’evento svizzero sarà svelata in ben sette varianti.


Il sistema elettrico però è in comune fra tutte le sette diverse versioni, propone un motore elettrico da 70 kW e 330 Nm, abbinato a batterie al litio da 27 kWh. Il cambio monomarcia con rapporto 2,7:1 è collegato al sistema di trazione integrale, combinato con il sistema Terrain Response di ultima generazione. L’autonomia dichiarata delle batterie è di circa 80 km, ma in fuoristrada a basse velocità le batterie possono durare anche otto ore. Per la ricarica sono richieste circa 4 ore con il caricabatterie rapido da 7,0 kW e circa 10 ore con quello portatile da 3,0 kW.

NUOVA LAND ROVER FREELANDER

Chiaramente lo sviluppo della Land Rover Defender Electric Concept è stato portato avanti pensando alle capacità fuoristradistiche del veicolo, che è in grado di attraversare guadi profondi 800 mm e trainare anche in salita. L’altezza da terra è rimasta identica al modello originale, grazie all’installazione a bordo di tutti i componenti elettrici: le batterie da 410 kg si trovano nel vano anteriore al posto del motore diesel. Il peso del concept è superiore di appena 100 kg rispetto alla Defender 110 classica.

Infine bisogna parlare del sistema Hill Descent Control che accumula ulteriore energia oltre a quella recuperata dal sistema di recupero d’energia standard. In questo modo è possibile recuperare fino al 80% dell’energia cinetica dell’auto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>