Gp di Francia: Hamilton in pole poi Bottas, ma Vettel è solo terzo

di Gtuzzi Commenta

Lewis Hamilton torna a dettare legge, anche grazie al nuovo propulsore Spec 2.1 che è stato integrato dalla Mercedes in Francia, a Le Castellet. Non è un caso, infatti, se le due Mercedes hanno chiuso in prima fila le qualifiche ufficiali del GP di Francia. In tutte e tre le fasi delle prove, il pilota inglese ha fatto il vuoto e al suo fianco ci sarà quindi il compagno di squadra Bottas.

Gp di Francia: Hamilton super, Ferrari in chiaroscuro

Qualifiche in chiaroscuro per la Ferrari, dal momento che Vettel rimedia un buon terzo posto, ma ben quattro decimi di ritardo. Al suo fianco ci sarà Verstappen, mentre la terza fila sarà composta da Ricciardo e Raikkonen. Una delle più sorprendenti prestazioni di giornata è indubbiamente quella di Leclerc, grandissimo ottavo.

Alonso già fuori al Q1

Nelle qualifiche ufficiali del GP di Francia c’è tempo anche per vedere Alonso fuori già in Q1. Brendon Hartley dovrà partire dall’ultima posizione in fondo alla griglia con la Toro Rosso per colpa della penalizzazione legata al cambio di motore dopo le varie problematiche che ha riscontrato durante la FP2. Le due Frecce d’Argento, quindi, non possono che essere le grandi favorite per la vittoria finale, con Vettel che dovrà cercare di limitare il più possibile i danni o qualche colpo di coda con una strategia efficace.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>