Gp Austria, pole per Bottas: Vettel penalizzato, partirà sesto

di Gtuzzi Commenta

bottas Gp abu dhabi

Il Gp Austria sta riservando una piacevole ed emozionante lotta tra le due scuderie che si giocheranno il Mondiale. Ovviamente si tratta di Ferrari e della Mercedes. In pole position è finito Bottas, mentre appena dietro di lui si è posizionato Lewis Hamilton. Le due Ferrari, invece, raccolgono la seconda fila, anche se la posizione di Sebastian Vettel rimane sotto indagine, per colpa di una possibile ostruzione che è stata fatta a Sainz durante la Q2.

Gp Austria: prima fila tutta Mercedes

La fotocopia delle qualifiche dello scorso anno. Anche nel 2017, infatti Valtteri Bottas si porta a casa la pole position, affiancato dal suo compagno di squadra Hamilton. Subito dopo arrivano le due Ferrari, mentre tra le due Red Bull si è posizionato un ottimo Romain Grosjean, che ha inframezzato le vetture di Verstappen e Dan Ricciardo, che deve accontentarsi della quarta fila con il settimo posto.

Tattica diversa per quanto riguarda le gomme

Anche se al momento la griglia del Gp Austria di F1 è ancora in dubbio, per via dell’indagine a cui è stato sottoposto il terzo posto in graduatoria di Vettel. Diversa tattica da gara, in ogni caso, per Mercedes e Ferrari. Infatti, le due frecce d’argento, in compagnia anche della Red Bull, sceglieranno le supersoft, mentre le Ferrari, seguendo la scelta che è stata portata avanti in Q2, punteranno sulle gomme ultrasoft.

AGGIORNAMENTO

Vettel è stato penalizzato di tre posizioni e, quindi, partirà dal sesto posto in griglia.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>