Dalla Rossa ai messaggi Audi, le novità del settore automobilistico

di Alba D'Alberto Commenta

Dalle anteprime messicane della F1 alle richieste di chiarimento inviate dall’Audi al suo direttore sportivo dopo quello che è successo nell’ultimo Dtm. Ecco di cosa si parla nel settore automobilistico. Abbiamo usato i comunicati ufficiali per riepilogare il tutto. 

Sul sito della Ferrari si portano gli appassionati a conoscenza del fatto che Gutiérrez ha riportato a Città del Messico il rombo di motore della Rossa:

E’ stato il rombo di un motore V8 a svegliare questa mattina quanti a Città del Messico non fossero già accorsi lungo il Paseo de la Reforma per assistere allo Scuderia Ferrari Street Demo, evento voluto dallo sponsor Telcel per celebrare il ritorno della Formula 1 in Messico. A fare gli onori di casa al volante di una F60 – la monoposto con cui la Ferrari ha preso parte al Campionato del Mondo nel 2009 – Esteban Gutiérrez, terzo pilota della Scuderia, in azione per una serie di giri dimostrativi lungo il percorso che nel cuore della città unisce la Glorieta de la Palma alla Fuente de la Diana Cazadora. Protagonista insieme a Gutiérrez un altro pilota di casa, Ricardo Pérez de Lara, a bordo della 458 Challenge EVO con cui partecipa alla serie nordamericana del Ferrari Challenge. “E’ stata un’emozione incredibile ma soprattutto un grande orgoglio guidare una Ferrari qui oggi” ha dichiarato Esteban. “Dopo l’esperienza dei fratelli Rodriguez e tanti anni di assenza della Formula 1 dal Messico, correre con una Rossa, anche se su strada, ha un significato davvero speciale per me e l’entusiasmo del pubblico che ha assistito a questo evento conferma la grande passione del mio Paese per questo sport”.

Intanto ha il suo bel da fare anche l’Audi che ha chiesto ufficialmente spiegazioni al responsabile del team Audi MotorSport. Ullrich si era assunto la responsabilità dell’accaduto pur riconoscendo che la sua è stata una reazione emozionale unica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>