Nuova Ford Mondeo rivelata

di Alessandro Bombardieri 2

Ecco come potrebbe essere la nuova Mondeo...

Il sito web della nota rivista inglese Auto Express, ha pubblicato online due immagini di come dovrebbe essere la nuova Ford Mondeo, basandosi sulle informazioni raccolte finora e sulle recenti foto spia.

ASPETTO – Lo stile della nuova Mondeo è chiaramente ispirato a quello della Evos concept mostrata al Salone di Francoforte 2011, con il design Kinetic 2. Il debutto ufficiale è fissato per il Salone di Ginevra 2012, che si terrà a marzo, mentre la commercializzazione è prevista per la prossima estate.

Tra le novità estetiche abbiamo dunque la grossa griglia trapezoidale frontale, ancora più pronunciata e montata in alto, abbinata a fari veramente sottili. Sui lati ci sono due linee che abbelliscono il profilo dell’auto, oltre a grossi passaruota ed una linea del tetto molto spiovente, per accentuare la sportività dell’auto.

MOTORI – Della Evos la nuova Mondeo prenderà anche il sistema ibrido, con motore 2.0 litri benzina abbinato ad un motore elettrico. Tuttavia questa versione non sarà disponibile al lancio ma arriverà solo in un secondo momento. Tra gli altri ci saranno i nuovi motori 1.6 e 2.0 EcoBoost turbo benzina. La versione 1.6 dovrebbe essere disponibile in varianti da 150 e 180 CV, il 2.0 avrà una potenza di 200 CV. Ovviamente poi ci saranno anche i 1.6 e 2.0 TDCi. Il più piccolo diesel avrà una potenza di 112 CV circa, il 2.0 sarà offerto con 137 o 163 CV.

FORD EVOS CONCEPT

Per migliorare l’efficienza saranno presenti sistemi quali stop-start, recupero dell’energia persa in frenata ed aerodinamica attiva, che chiude la griglia a velocità elevate per ridurre i consumi.

INTERNI – Internamente ci saranno materiali di alta qualità come visto sulle recenti Ford, con l’obiettivo di ridurre il gap con i rivali di Audi e BMW. Ci saranno anche moltissimi optional tecnologici tra cui scegliere.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>