Ferrari svela la sua prima ibrida: ecco la SF90 Stradale!

di Gtuzzi Commenta

L’evoluzione tecnologica corre in modo impressionante e la Ferrari, che di velocità se ne intende, deve stare al passo. È per questo motivo che il marchio del Cavallino Rampante ha deciso di togliere i veli alla sua prima auto ibrida di serie, proprio sul tracciato di Fiorano. La vettura è stata ribattezzata SF90 Stradale e, in un primo momento, questa denominazione può certamente ricordare quella della monoposto di Formula Uno attualmente in competizione per la vittoria del Mondiale.

Ferrari SF90 Stradale, ecco la novità nella motorizzazione

La più importante novità della nuovissima Ferrari SF90 è indubbiamente quella di poter contare sulla combinazione tra un propulsore endotermico, da otto cilindri a V di 90° e dei motori elettrici, di cui due collocati all’anteriore e uno, denominato MGUK, nella parte posteriore. Il primo motore è in grado di sprigionare una pazzesca potenza pari a 780 cavalli, mentre quelli elettrici riescono a garantire ulteriori 220 cavalli. Insomma, una potenza totale pari a 1000 cavalli, davvero da record.

Vettura molto estrema

Dal punto di vista delle prestazioni, si tratta della vettura probabilmente più estrema mai prodotta da parte del colosso di Maranello. Una vettura che può contare ovviamente sulla presenza di quattro ruote motrici e un telaio multi-materiale, che combina nuovissime leghe di alluminio e il carbonio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>