Dacia Sandero Wagon debutta al Salone di Ginevra

di Alessandro Bombardieri Commenta

Al Salone di Ginevra 2013 ha fatto il suo debutto ufficiale anche la nuova Dacia Sandero Wagon, la versione familiare della Sandero che va ad ampliare la gamma Dacia di MPV, affiancando Lodgy e Dokker.


Le dimensioni della nuova Dacia Sandero Wagon sono di 4,49 metri di lunghezza, internamente c’è spazio per cinque passeggeri, con 16 litri di vani portaoggetti e un bagagliaio da 573 litri, accessibile anche ribaltando il divano posteriore. Di serie sulla Sandero Wagon sono presenti già diversi sistemi di sicurezza quali Esp, sistema di assistenza alla frenata di emergenza (Afe) e airbag laterali, mentre i sensori di parcheggio posteriori sono disponibili solamente sugli allestimenti più ricchi.

DACIA DUSTER

A scelta ed in base all’allestimento cambia anche il sistema multimediale: il Plug&Radio include radio con display integrato, lettore Cd/Mp3, Bluetooth e prese Usb e Aux, invece il Media Nav propone anche display touchscreen a colori da 7″ e il navigatore satellitare con visualizzazione in 2D e 3D (Birdview).

Come facilmente intuibile la gamma propulsori sarà la medesima della Sandero, con i motori benzina 1.2 litri da 75 CV e TCe da 90 CV ed il turbodiesel 1.5 nelle versioni 75 e 90 CV, tutti di Renault. Il propulsore a gasolio, in entrambe le configurazioni di potenza, promette consumi nell’ordine dei 3,8 l/100 km medi dichiarati, con emissioni di appena 99 g/km di CO2. In alcuni mercati la Dacia Sandero Wagon sarà disponibile anche nella versione bifuel benzina/Gpl, con il motore 1.2 da 75 CV.

La nuova Dacia Sandero Wagon sarà ordinabile a partire dal secondo trimestre dell’anno, in alcuni mercati sarà commercializzata con il nome di Logan MCV.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>