Vibrazioni auto, ecco in quanto tempo può arrivare il colpo di sonno

di Gtuzzi Commenta

vibrazioni auto sonnolenza

Le vibrazioni auto potrebbero essere la causa di tanti incidenti che avvengono per via dei classici colpi di sonno. Le vibrazioni che provengono dalle vetture mentre si è alla guida possono essere frequenti e anche piuttosto dolci e sono in grado di creare un vero e proprio movimento cullante sia per il cervello che per il corpo di chi è alla guida.

Le vibrazioni auto favoriscono il sonno già dopo 15 minuti

È pazzesco notare come già dopo 15 minuti che si è in auto, comincia a diffondersi un certo senso di sonnolenza e in 30 minuti già può condizionare la capacità di restare concentrati alla guida. Proprio in corrispondenza delle grandi partenze per le vacanze estive, si tratta di un monito che non deve essere sottovalutato per alcun motivo. Stando al gruppo di ricercatori della RMIT University di Melbourne, in Australia, queste vibrazioni sarebbero la causa del 20% degli incidenti stradali mortali.

La ricerca approfondita

Uno studio approfondito che ha coinvolto 15 automobilisti all’interno di un simulatore virtuale che ricrea le condizioni di guida normali in autostrada. I vari partecipanti sono stati sottoposti a differenti controlli con le vibrazioni caratteristiche delle auto e anche senza. Ebbene, nel giro di soli 15 minuti, anche chi era ben riposato cominciano a mostrare i primi segni di intorpidimento. Dopo 30 minuti, la sonnolenza era notevole, con un incremento fin troppo importante. La ricerca è stata pubblicata sulla rivista Ergonomics.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>