Chrysler 200 S nuovo allestimento Special Edition

di Redazione Commenta


Il marchio Chrysler svelerà, durante l’edizione 2013 del Salone di New York, un nuovo allestimento che riguarda la 200 S, che prenderà il nome di Special Edition.
Per tutti coloro che non lo sapessero, la Chrysler 200 S è una berlina a tre volumi, la cui lunghezza raggiunge quasi i 5 metri, la cui produzione è iniziata tre anni fa, anche se il successo sul mercato americano non è tardato ad arrivare.
Proprio in virtù dell’apprezzamento riscosso con il pubblico americano, il marchio americano ha deciso di realizzare una nuova versione, molto più affascinante esteticamente, grazie alla collaborazione con Carhatt, un brand di abbigliamento che ha sede a Detroit.

LANCIA THEMA PROGETTO COUPE’
Spostando la nostra attenzione sull’allestimento Special Edition, dobbiamo sottolineare l’interessante inserimento di alcuni dettagli cromati Platinum, che le donano un vero e proprio stile da total black.
La parte anteriore della vettura presenta una nuova griglia a nido d’ape, con la presenza di un logo tradizionale Chrysler, senza dimenticare come la fascia paraurti comprenda anche i fari fendinebbia e delle prese d’aria decisamente più muscolose per il cofano motore.

LANCIA FLAVIA CABRIO ORA SUL MERCATO

Ai lati della vettura possiamo notare la presenza dei cerchi in lega da 18 pollici, mentre nella parte posteriore c’è uno spoiler e il nuovo impianto di scarico sportivo.
Nell’abitacolo, invece, questo nuovo allestimento Special Edition comprende dei rivestimenti grigi per quanto riguarda la selleria, ma anche degli inediti pannelli alle porte e la plancia.
A dare la spinta a questa nuova versione della Chrysler 200 S troviamo un motore V6 da 3,6 litri Pentastar, in grado di sprigionare una potenza complessiva pari a 283 cavalli; infine, il prezzo di questo allestimento speciale è pari a 28870 dollari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>