Primo teaser della nuova Chevrolet Volt

di Alessandro Bombardieri Commenta

cq5dam.web.650.600

Online è stato diffuso il primo teaser della nuova Chevrolet Volt di seconda generazione, pronta a debuttare il prossimo mese di gennaio 2015 in occasione del Salone di Detroit.

La nuova Volt, che sarà costruita nello stabilimento locale di Hamtramck, dovrebbe garantire maggiore autonomia rispetto alla prima generazione, grazie alle nuove batterie, mentre dovrebbe arrivare pure una variante entry-level sotto i 30.000 dollari.

La Chevrolet Volt è un’auto ibrida elettrica plug-in prodotta dalla General Motors con il marchio Chevrolet e disponibile negli Stati Uniti a partire dal dicembre 2010. Un recente studio della Casa americana ha voluto scoprire quanto gli utenti possono davvero sfruttare il sistema ibrido dell’auto, per poter viaggiare il più possibile in modalità elettrica, e quindi per poter risparmiare denaro ed inquinare meno. Dallo studio è emerso che in 30 mesi le Volt vendute avrebbero percorso mezzo miliardo di miglia (poco più di 800 milioni di km) nella sola modalità elettrica, pari al 63% dei km totali percorsi. Il dato è incredibile dal momento che l’autonomia è di 56 km (35 miglia) per gli spostamenti giornalieri.

Secondo i calcoli Chevrolet, il risparmio medio consentito dalla Volt sarebbe di 1.450 dollari/anno, pari a 1.065 euro, con un risparmio di 25 milioni di galloni (circa 95 milioni di litri) di benzina non bruciati.

I calcoli effettuati su 300 vetture avrebbero rivelato che la maggior parte degli automobilisti riescono ad eguagliare l’autonomia di omologazione e che il 15% sarebbe capace di superare il traguardo delle 40 miglia (64 km). Infine i dati svelano che in media i possessori della Volt si fermerebbero una volta al mese dal distributore dopo avere percorso 970 miglia (1.560 km).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>