Nuova BMW Z4 le foto ufficiali

di Gabriele Amodeo Commenta

Dopo le sbirciatine furtive della scorsa settimana, approssimandosi la data del debutto, la casa bavarese..

Dopo le sbirciatine furtive della scorsa settimana, approssimandosi la data del debutto, la casa bavarese ha deciso di rilasciare un set di immagini ufficiali per la nuova generazione di Z4.

In attesa del debutto il prossimo gennaio al salone di Detroit 2009, abbiamo la possibilità di apprezzare in tutta la sua bellezza questa nuova interpretazione BMW del concetto di spider.

Forse meno estrema rispetto al modello precedente, che magari non ha incontrato il gusto di alcuni, ma a parere di chi vi scrive è stata una delle spider con più personalità degli ultimi anni. Le forme sono adesso più morbide, di facile digestione; visti i tempi che corrono meglio piacere a più potenziali compratori che puntare su forme esclusive ed originali. Non è assolutamente brutta, riprende il family feeling delle BMW da sogno, Serie 6 e X6, principalmente al frontale.

Il tetto rigido, realizzato in alluminio, di cui è dotata la nuova Z4, oltre ad allinearla alla concorrenza storica, Mercedes SLK, la rende più versatile e sfruttabile, garantendo una adeguata protezione durante mesi invernali, isolando l’abitacolo in maniera più efficace rispetto ad una capote in tela.



Più confortevole anche per lo spazio interno, che secondo BMW è stato rivisto per accogliere in maniera più comoda anche guidatori e passeggeri di taglia superiore alla media. Sempre riguardo gli interni, verranno adottati per i sedili i particolari rivestimenti “Sun Reflective” che evitano l’inconveniente tipico delle spider di diventare roventi parcheggiando l’auto scoperta al sole d’estate.

Prezzi ufficiali non ancora diramati e consegne previste entro la metà del 2009 per la nuova BMW Z4.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>