Gli pneumatici cambiano colore quando è ora di cambiarli

di Alba D'Alberto Commenta

Un problema molto frequente tra gli automobilisti, soprattutto tra gli inesperti e spesso tra le donne,, è quello di capire quando esattamente vanno cambiate le gomme. E se fosse lo pneumatico a dircelo?

Non sempre si capisce se è arrivato il momento di cambiare gli pneumatici. Talvolta si va anche oltre il limite di usura di una gomma a discapito della sicurezza del veicolo. Ma come si capisce se il limite è stato superato. Nel caso degli pneumatici invernali si dice che sia lo spessore del battistrada ad essere indicativo.

gomma-cambia-colore

Di regola, per ogni tipo di gomme, è importante avere da un gommista la valutazione del consumo delle gomme ed è consigliabile di farle controllare ogni 20 mila o 30 mila chilometri. Anche se il fatto di fare molta strada non sempre corrisponde a duna maggiore usura delle gomme. Influiscono infatti, anche il tipo di pneumatico, l’uso che si fa della macchina, le condizioni dell’asfalto.

Eppure esiste una gomma, ancora sotto forma di prototipo, che avvisa gli utenti con un segnale cromatico, quando è arrivato il momento di fare il cambio gomme. Si tratta di Discolor Tyre, ideato da due designer, Gao Fenglin e Zhou Buyi. Questo pneumatico cambia colore quando è il momento di cambiarla, quando ha raggiunto il limite di sicurezza.

Il sistema alla base di Discolor Tyre consente d’individuare in modo rapido anche i danneggiamenti del battistrada che possono mettere a repentaglio la sicurezza delle gomme e dei veicoli. Il prototipo di cui abbiamo parlato, però, non è ancora stato applicato di serie su nessuna auto nonostante offra vantaggi in termini di sicurezza e automatizzino una parte della gestione del veicolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>