Prezzibenzina.it accordo con Adiconsum contro il caro carburante

di Redazione Commenta

Adiconsum, l'associazione a tutela dei consumatori, ha stretto un accordo con il sito prezzibenzina.it.

Uno dei maggiori problemi degli automobilisti è sicuramente il prezzo elevato della benzina.

Dal 2004 è possibile consultare i prezzi dei carburanti sul sito internet prezzibenzina.it, un servizio gratuito che vive delle segnalazioni degli utenti.

Il sito propone quindi i prezzi aggiornati delle varie compagnie, permettendo così all’utente di poter scegliere dove recarsi a fare il pieno, con risparmi che a volte possono arrivare anche ad essere compresi tra i 5 ed i 10 centesimi al litro.

Ad oggi sul mercato italiano sono presenti 24.000 impianti di erogazione carburante, dei quali 2.300 sono indipendenti, cioè le cosiddette pompe bianche. Sono in totale circa 30 le grandi compagnie che gestiscono il mercato, con pochissima concorrenza.

Adiconsum, l’associazione a tutela dei consumatori, ha stretto un accordo con il sito prezzibenzina.it, e invita a collaborare attivamente allo sviluppo del sito, tramite le segnalazioni.

Il sito è aggiornato anche grazie alle segnalazioni che arrivano da Agip, Q8, Autostrade per l’Italia e regione Friuli Venezia Giulia, sulla base di accordi specifici.

Per l’occasione è nata anche un’applicazione per iPhone che permette di consultare facilmente i contenuti del sito, e nei prossimi mesi il servizio dovrebbe essere esteso anche ad altri telefoni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>