Wiesmann Spyder Concept presentata a Ginevra

di Alessandro Bombardieri Commenta

Wiesmann ha portato al Salone di Ginevra 2011 il nuovo concept Spyder Concept a due posti secchi...

Wiesmann ha portato al Salone di Ginevra 2011 il nuovo concept Spyder Concept a due posti secchi, con motore BMW, lo stesso montato sulla M3, cioè un 8 cilindri 4.0 da 420 CV.

La linea della Spyder Concept è molto particolare, come testimoniano le forme bombate della carrozzeria, anche se ovviamente dobbiamo sottolineare che si tratta solo di un prototipo.

All’anteriore troviamo una grande presa d’aria centrale a forma di goccia, affiancata da due bocche laterali che lasciano intravedere le sospensioni.
Non è presente nessuna copertura per i passeggeri, se non due roll-bar dietro i poggiatesta. Molto particolare è anche l’unico specchietto retrovisore, posizionato curiosamente tra guidatore e passeggero. Mancano anche le portiere…

Il peso a vuoto della Wiesmann Spyder Concept è inferiore ai 1.000 kg. Secondo la casa tedesca la velocità massima raggiungibile dall’auto è di 290 km/h, mentre lo 0-100 richiede meno di 4 secondi.

Friedhelm Wiesmann, direttore generale di Wiesmann, ha dichiarato che l’obiettivo del concept è quello di verificare la commerciabilità di questa tipologia di vetture. L’accoglienza del pubblico deciderà se l’auto andrà in produzione oppure no… Comunque l’auto non arriverà in ogni caso prima del 2012 sul mercato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>