Porsche 918 Spyder Concept al Salone di Ginevra

di Alessandro Bombardieri Commenta

La 918 Spyder Concept promette emissioni di CO2 pari a 70 g/km, consumi di 3 l/100 km, scatto da 0 a 100 km/h in 3,2 secondi e velocità massima di 320 km/h.

Porsche ha portato al Salone di Ginevra la sua ultima creazione, il concept 918 Spyder, un’auto ibrida che promette prestazioni da capogiro.

La 918 Spyder Concept promette emissioni di CO2 pari a 70 g/km, consumi di 3 l/100 km, scatto da 0 a 100 km/h in 3,2 secondi e velocità massima di 320 km/h.

Ma non è finita qui, stando alle prime dichiarazioni ufficiali rilasciate dalla casa di Stoccarda infatti, la nuova 918 può girare al Nurburgring in 7 minuti e 30 secondi.

Il motore V8 3.4 utilizzato nella 918, raggiunge i 9.200 giri/min, eroga 500 CV ed è abbinato ad un altro motore elettrico capace di fornire ulteriori 218 CV extra. Il cambio scelto è il doppia frizione sette marce PDK di Porsche, mentre l’energia viene immagazzinata in una batteria agli ioni di litio raffreddata a liquido, posta proprio sotto al passeggero.

Il sistema frenante recupera l’energia persa in frenata, i pannelli di fibra di carbonio permettono all’auto di pesare solamente 1.490 kg. La particolarità dell’auto però sta nelle quattro possibili modalità di guida: tramite un pulsante sul volante si possono impostare guide differenti.

E’ presente la modalità E-Drive che funziona col solo elettrico ed ha un’autonomia di 25 km, la Hybrid che unisce i due motori, la Sport Hybrid che sfrutta entrambi i motori ma puntando alle performance e la Race Hybrid, modalità incentrata unicamente sulle prestazioni.

Internamente sono presenti i nuovi interni tecnologici Porsche, dove spicca il nuovo sistema di navigazione che vi indica l’autonomia residua sulla mappa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>