Volvo XC90 iniziati i primi test

di Redazione Commenta

Come testimoniano queste foto spia, sono iniziati i primi test del nuovo modello di Volvo XC90, anche se il prototipo delle immagini monta ancora una carrozzeria della XC70 in versione station wagon.


Sotto a questa carrozzeria però c’è la nuova piattaforma Scaleable Product Architecture (SPA), che verrà utilizzata su tutti i futuri modelli di Volvo a partire dalla S60. La nuova XC90 è attesa nel 2014, Volvo ha già rilasciato i primi teaser dell’auto, lasciando intravedere sporgenze minime ed un frontale piuttosto piatto, in linea con i modelli della Casa svedese degli anni 70 e 80.

Secondo quanto affermato dagli uomini di Volvo il 90% della piattaforma SPA è composto da elementi nuovi, inoltre molti componenti sono realizzati in alluminio per mantenere più basso il peso complessivo del veicolo. Stando a quanto dichiarato dal Costruttore svedese, ogni nuovo modello costruito sulla piattaforma SPA dovrebbe pesare in media 100-150 kg in meno rispetto al modello precedente. La piattaforma SPA è stata realizzata anche per poter ospitare un sistema di propulsione solamente elettrico.

VOLVO 60 R-DESIGN

Volvo introdurrà anche una nuova famiglia di propulsori quattro cilindri, che prendono il nome di Volvo Engine Architecture (VEA). Volvo ha già annunciato che non costruirà più motori cinque, sei e otto cilindri, piuttosto farà solo affidamento sui nuovi motori quattro cilindri e su un sistema di propulsione ibrido. Volvo sarebbe anche al lavoro su un sistema KERS (kinetic energy recovery system) al volano.

Peter Mertens, capo del settore Ricerca e sviluppo, ha dichiarato che un sistema KERS potrebbe dare circa 80 CV extra ai nuovi motori quattro cilindri, oltre a fornire minori consumi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>