Nuova Volkswagen Tiguan nel 2014

di Alessandro Bombardieri Commenta

Secondo le ultime indiscrezioni comparse online la seconda generazione di Volkswagen Tiguan arriverà sul mercato già nel corso del prossimo anno, proponendo diverse novità interessanti dal punto di vista meccanico.


Per la prima volta arriveranno delle varianti di carrozzeria anche per la Suv media della Casa di Wolfsburg, in maniera da occupare ancora più settori di mercato di quanto già succede attualmente, e cercando di cavalcare l’onda di uno dei pochissimi segmenti che tiene in questo momento di crisi economica.

Anche la nuova Tiguan sarà realizzata sulla base meccanica della piattaforma modulare MQB, già adoperata su diversi modelli del Gruppo VW come la nuova Golf VII. Il passaggio alla nuova piattaforma permetterà di ridurre il peso rispetto al modello attuale, invece le dimensioni dovrebbero rimanere molto simili a quelle attuali (4,43 metri di lunghezza). Dovrebbero rimanere anche diverse versioni a trazione anteriore e trazione integrale.

NUOVA TIGUAN 2015

Dal punto di vista tecnico dovremmo assistere anche al debutto di nuove motorizzazioni sulla futura VW Tiguan, infatti pare che sarà reso disponibile anche il 1.4 TSI con sistema cylinder-on-demand, capace di disattivare due dei quattro cilindri in situazioni in cui non è richiesta la massima coppia al motore. Gli ultimi rumors sostengono che potrebbe arrivare anche una variante ibrida plug-in della Tiguan, già anticipata dal concept CrossCoupé.

Il concept ibrido mostrato a Tokyo 2011 montava un motore benzina 1.4 TSI da 150 CV e un turbodiesel 2.0 TDI da 190 CV a Ginevra 2012, in entrambi i casi in abbinamento a motori elettrici montati sia sull’asse anteriore sia sul posteriore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>