Home » Scirocco Volkswagen

Scirocco Volkswagen

volkswagen-scirocco

Il 2008 sembra proprio che sia l’anno dei grandi revival, almeno come nomi dei modelli di auto immessi ultimamente sul mercato, Fiat 500, Lancia Delta e adesso tocca alla Scirocco della tedesca Volkswagen.

Assolutamente niente in comune con il modello presentato nel 1974 e disegnato da Giugiaro, tranne forse l’aria truce del frontale spiovente.

Il modello recentemente proposto discende in maniera diretta dal prototipo presentato allo scorso salone di Parigi con il nome Iroc e si suppone che la nuova linea del frontale caratterizzerà tutta la nuova produzione della casa tedesca.




Su questa auto il logo VW è sul cofano motore e non sulla calandra. La linea è muscolosa e dinamica, con carreggiate ampie e linee che si raccordano armoniosamente con il grande tetto panoramico al posteriore.

Il risultato è un auto grintosa con stile, una linea che piacerà ad un pubblico di tutte le età. Alla novità stilistica si affianco soluzione tecnologiche dell’ultimo minuto, come la regolazione adattiva dell’assetto o il cambio a doppia frizione DSG a 7 marce.

La gamma di propulsori, che si presume verranno commercializzati dal prossimo ottobre, avranno potenze da 122 a 200 cv, tutti a benzina e tutti sovralimentati. Interessante il pepatissimo 1.4 biturbo da 160 cavalli con normativa Euro 5 e una ricca dotazione di serie.

Ancora nessuna anticipazione sui motori diesel che verranno probabilmente commercializzati successivamente.
Gli interni si presentano lineari e grazie al tunnel centrale si ha la sensazione che guidatore e passeggero siano avvolti da consolle e plancia.

I prezzi orientativamente a partire da 22.900 euro.

Gabriele

Alcune foto della Volkswagen Scirocco:

5 commenti su “Scirocco Volkswagen”

Lascia un commento