Auto: continua la crescita del mercato dell’usato

di Redazione Commenta

Anche nel 2019 il mercato dell’auto usata ha mostrato una flessione positiva in Italia. Ormai da alcuni anni sono proprio le auto di seconda mano che trascinano il mercato dell’auto, che invece sta attraversando un periodo di alterne vicende. Le motivazioni che spingono verso questo tipo di scelta sono molteplici, a partire però sempre da un fatto innegabile: oggi l’italiano medio non ha sufficiente potere d’acquisto per potersi permettere l’auto che desidera.

Scegliere meglio per spendere meno
Questa una delle motivazioni principali che stanno dietro alla preferenza delle auto usate di seconda mano, per coloro che desiderano acquistare un’auto di lusso, così come per quelli che viene preferiscono le vetture medie o le utilitarie. Il fenomeno è infatti abbastanza trasversale, seppur con i dovuti distinguo. Partiamo quindi da una questione di fondo, oggi un’auto nuova ha un costo che da molti è considerato troppo elevato; inoltre già uscendo dal concessionario con la vettura appena immatricolata, si perde una buona fetta del valore iniziale. Un’auto che ha uno o due anni vale circa il 15-20% in meno rispetto al prezzo di listino. Attendendo 3-4 anni si arriva a un deprezzamento che può superare il 40% del valore iniziale. Chi è alla ricerca di un’auto usata può trovare offerte molto vantaggiose, che gli permettono di guidare l’auto dei sogni, senza dover troppo pensare al prezzo.

L’usato garantito
Un ulteriore impulso alle vendite delle auto di seconda mano è di certo arrivato anche agli obblighi di legge, che costringono i rivenditori a garantire ciò che propongono ai propri clienti. Un’auto usata acquistate presso un concessionario, compresi i servizi disponibili online, deve essere coperta da garanzia per almeno 12 mesi; ma si possono trovare anche garantire per 24 o 36 mesi, comprese ovviamente nel prezzo dell’auto di seconda mano. Per poter proporre tali vetture è necessario quindi che il concessionario le controlli e ne verifichi il funzionamento, per evitare guasti futuri. Un’ottima opportunità di risparmio, che offre anche la sicurezza della garanzia.

Tante proposte valide
A fronte di un mercato dell’usato molto vivace, si mantengono poi le abitudini di numerosi italiani, che sostituiscono l’auto ogni 2-4 anni. Costoro alimentano un mercato in continua evoluzione, che rispecchia chiaramente le vendite del nuovo. Considerando qualsiasi marchio e modello non è oggi difficile trovare una proposta di seconda mano, che consente di risparmiare e di avere subito a disposizione l’auto, in pronta consegna, senza dover attendere i tempi lunghi delle aziende che producono automobili. Chi desidera sostituire l’auto in pochissimo tempo trova in queste offerte una soluzione rapida e conveniente.

Le chilometro zero
All’interno del mondo dell’usato le auto a chilometro zero costituiscono un caso particolare. Sono vetture ufficialmente già immatricolate, quindi a tutti gli effetti usate, visto che hanno già un proprietario precedente. Tale proprietario è però in genere il concessionario, che ha così assolto ai propri obblighi contrattuali per le scontistiche annuali. All’atto pratico sono però auto nuove, che non hanno mai circolato. Avendo già subito un’immatricolazione perdono però di valore commerciale; si può trovare un’auto chilometro zero a circa il 10-20% in meno rispetto al prezzo di listino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>