Richiamo Toyota 8 modelli in Europa

di Alessandro Bombardieri 1

Saranno circa 1,8 milioni le Toyota richiamate nel Vecchio Continente.

Prosegue l’odissea di Toyota, che in pochi giorni sta vivendo sulla propria pelle un problema che in pochi si aspettavano, visto che da sempre il marchio giapponese è simbolo di qualità e sicurezza.

Come vi abbiamo anticipato ieri, in Usa sono state richiamate quasi 5 milioni e mezzo di auto Toyota, per il noto problema che si verifica sull’acceleratore, ed era pressoché ovvio che il richiamo avrebbe interessato anche l’Europa, e così è stato.

Proprio nelle scorse ore, il colosso nipponico ha diramato la lista dei veicoli interessati dal possibile problema.

La lista include auto che tutti i giorni vediamo sulle nostre strade, in pratica sono coinvolte tutte le Toyota, ecco la lista degli 8 modelli coinvolti, tra parentesi il periodo di produzione interessato:
Aygo (febbraio 2005 – agosto 2009) 
iQ (novembre 2008 – novembre 2009) 
Yaris (novembre 2005 – settembre 2009) 
Auris (ottobre 2006 – 5 gennaio 2010) 
Corolla (ottobre 2006 – dicembre 2009)
Verso (febbraio 2009 – 5 gennaio 2010)
Avensis (novembre 2008 – dicembre 2009)
RAV4 (novembre 2005 – novembre 2009)

Secondo le prime fonti saranno circa 1,8 milioni le Toyota richiamate nel Vecchio Continente, per il problema dell’acceleratore che rimane in posizione intermedia, diventando duro da premere, e non tornando in posizione zero.

Le Toyota in produzione hanno subito un piccolo cambiamento perciò almeno il fermo della produzione è scongiurato. Toyota ora avvierà tutti i necessari controlli, e poi provvederà al mega-richiamo europeo.

Commenti (1)

  1. Per quanto mi riguarda, la Toyota rimane la migliore marca auto del mondo. Quando cambierò la mia Auris, me ne comprerò un’altra dello stesso tipo. Una macchina comoda, robusta, risparmiosa, sicura, ottima in tutto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>