Nuova Toyota Prius 2010

di Alessandro Bombardieri Commenta

La terza generazione della Toyota Prius non avrebbe potuto scegliere un periodo migliore per fare il suo debutto sul mercato.

La terza generazione della Toyota Prius non avrebbe potuto scegliere un periodo migliore per fare il suo debutto sul mercato. Basti pensare come sono andati male gli affari per Toyota negli ultimi mesi.

Aishi, la base giapponese di Toyota, ha perso 7.7 miliardi di dollari durante lo scorso quadrimestre. E a peggiorare le cose ci sono anche i dati del mercato americano.

Durante il mese di aprile negli USA, Toyota ha venduto 8385 Prius, facendo calare le vendite del 65% rispetto all’aprile del 2008.

Con la nuova versione della Prius che sta per sbarcare negli USA, Toyota potrebbe trarre molti benefici. La nuova Prius promette di percorrere 50 miglia per ogni gallone di carburante, un traguardo incredibile che potrebbe letteralmente far impennare le vendite di Prius.

Ci sono già 80000 ordini in tutto il mondo per la prossima Toyota Prius, alcune fonti parlano addirittura di 110000 prenotazioni, dato smentito però da Toyota stessa.

Un portavoce di Toyota, Paul Nolasco, ha dichiarato che la casa giapponese sta programmando un aumento della produzione di Prius in modo da venire incontro alla richiesta del mercato.

Il Kyodo News ha scritto che la produzione di Prius sarebbe stata già incrementata passando da 43000 unità a 50000.

La Prius ha un prezzo al pubblico in Italia di 26400 euro, con un motore 1.5 da 113 CV.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>