Listino prezzi nuova Opel Meriva

La presentazione ufficiale della nuova Opel Meriva è stata rimandata alla fine di maggio per problemi causati dalla famosa eruzione del vulcano islandese, che ha fermato la macchina organizzativa di Opel, che quindi ha deciso di posticipare leggermente l’evento.

Comunque la casa tedesca ha annunciato i prezzi della nuova Meriva, che si caratterizza soprattutto per le nuove portiere cosiddette ad armadio, o suicide doors se preferite all’inglese.

Video ufficiali Opel Meriva 2010

Dopo che Opel ha già pubblicato online una valanga di foto ufficiali della nuova Meriva con le porte ad armadio, ora è il turno di vedere in movimento la nuova monovolume della casa tedesca.

Opel, insieme alla divisione inglese Vauxhall, ha realizzato questi due video che ci mostrano anche alcune scene su strada, guidate, della nuova Meriva, perciò possiamo anche apprezzarne il comportamento stradale.

Foto interni Opel Meriva

2011-Opel-Meriva-30

Non manca poi molto al debutto ufficiale della nuova Opel Meriva, che sarà presentata al Salone di Ginevra 2010 in marzo, ma la casa tedesca per allietare l’attesa, e mantenere un certo hype sul nuovo modello, ha deciso di pubblicare online molte nuove foto della monovolume.

In particolare sono state rese note le foto degli interni della nuova Meriva, che seguono fedelmente la linea stilistica lanciata con auto come Insignia e Astra.

Opel Meriva foto dalla Germania

2010-Opel-Meriva-3

E’ stata da pochi giorni presentata ufficialmente la nuova Opel Meriva, però vedere l’auto in fotografie dal mondo reale è tutta un’altra cosa, ed infatti ecco che vi presentiamo le prime foto della versione definitiva della monovolume Opel, parcheggiato in Germania.

La caratteristica principale della nuova Meriva è sicuramente il sistema di portiere ad armadio, o suicide doors se preferite il nome originale inglese, che contraddistinguono senza ombra di dubbio il nuovo modello tedesco dalla concorrenza.

Opel Meriva MY 2010 dettagli ufficiali

2010-opel-meriva-leak_100302718_m

Opel ha finalmente presentato la nuova Meriva in versione MY 2010, che debutterà quest’anno, a marzo, in occasione del Salone di Ginevra 2010.

La nuova monovolume assomiglia molto al concept visto fin dal 2008 a Ginevra, e mantiene due caratteristiche molto particolari di quel modello. Sono rimaste le porte suicide, cioè quelle posteriori che si aprono al contrario, in modo da facilitare l’ingresso delle persone o il carico di oggetti.

Nuove foto spia Opel Meriva senza camuffature

2010-Opel-Meriva-2

Sono comparse online altre nuove foto spia della Opel Meriva, questa volta addirittura senza nessuna sorta di camuffamento, ed in questo modo possiamo notare i tratti distintivi di questo nuovo modello di casa Opel.

Dopo avervi mostrato pochi giorni fa le foto che confermano la presenza delle suicide doors sulla Opel Meriva, con queste nuove foto scopriamo un’altra cosa abbastanza insolita, ossia quella curva molto accentuata sulle porte posteriori, che danno di conseguenza una forma molto strana anche al finestrino.

Opel Meriva 2010 confermate le suicide doors

2010-Opel-Meriva-2

Ci eravamo sbagliati, e Opel era stata brava a nascondere a tutti noi questo piccolo particolare, infatti a differenza di quello che vi avevamo scritto in occasione della pubblicazione delle ultime foto spia della nuova Opel Meriva, la monovolume di casa Opel manterrà le suicide doors anche nella versione finale.

Questo speciale tipo di porte sarà quindi molto utile per far salire a bordo le persone o anche per montare carichi ingombranti, il nome ufficiale che gli da Opel è Flex Doors.

Foto spia Opel Meriva 2010

2010-opel-meriva-spy-shots_100229558_l

Sono comparse online nuove foto spia della nuova Opel Meriva, il monovolume che molto successo ha avuto anche da noi fin dal suo arrivo sul mercato, che per la prossima versione si rifà il trucco, infatti non saranno moltissime le modifiche, anche se alcune rilevanti.

Va detto che queste foto spia ci mostrano una Meriva molto simile al concept visto al Salone di Ginevra lo scorso anno, anche se però le porte posteriori che si aprivano al contrario sembrano essere state scartate come idea.