Un masso cade sull’auto? Il gestore paga i danni

 

Con la sentenza 23563 depositata l’11 novembre scorso, la Cassazione s’è occupata di un caso particolare: la caduta massi, d’origine franosa, su un’auto. Stabilendo che a pagare i danni alla vettura e le eventuali lesioni fisiche a guidatore e passeggeri debba sempre il gestore della strada. Questo principio vale anche se il proprietario del fondo adiacente non bonificato il terreno.

Pedaggi autostradali più cari del 7%

Dal 1 gennaio 2011 sono attive le nuove tariffe autostradali, che le concessionarie hanno aumentato in media del 3,3%.

Tuttavia, come emerge da uno studio de Il Sole 24 Ore, a questo aumento si deve aggiungere anche quello del 3,7% della stessa Anas, che fa pagare una tassa extra allo Stato, dunque il rincaro totale in realtà è del 7%.