Porsche Cayenne S TransSyberia

di Gabriele Commenta

Altra anticipazione di una auto che vedremo al prossimo Salone di Parigi il prossimo ottobre, questa volta sarà lo stand Porsche con la versione..

Altra anticipazione di una auto che vedremo al prossimo Salone di Parigi ad ottobre, questa volta sarà lo stand Porsche con la versione di ispirazione Rally del Suv Cayenne.

Si tratta di una versione in edizione limitata della Cayenne S realizzata sfruttando la scia mediatica dei ripetuti successi alla competizione Transsiberia Rally che si svolge annualmente da Mosca alla capitale mongola di Ulan Bator, snodandosi per ben 7.200 chilometri di impegnativi tracciati.

Le modifiche estetiche apportate a questa versione speciale sono tutte orientate verso un utilizzo in fuoristrada del grosso Suv tedesco, troviamo infatti l’Offroad Technology Package, offerto ai clienti senza sovraprezzo, che offre protezioni supplementari per propulsore e serbatoio benzina, luci in stile “Raid” aggiuntive sul tetto e il differenziale posteriore bloccabile.




Tra le colorazioni speciali di questo allestimento troviamo anche la vistosa colorazione arancio e nero vista spesso nei reportage dalla competizione sportiva. Completano gli esterni nuovi cerchi da 18 pollici di inedito disegno e una specifica taratura dell’ assetto Porsche Active Suspension Management reso idoneo ad affrontare i tracciati in fuoristrada.

Lussuosi ed eleganti
, come di consueto, gli interni che non ricevono modifiche di tipo rallistico come avviene per l’esterno.

Sotto il cofano scalpitano i 405 cavalli del propulsore V8 da 4.8 litri già visto sulla Cayenne GTS, rivisto in chiave fuoristradistica nella mappatura e nei rapporti al cambio. Le prestazioni dichiarate sono una velocità massima di 253 km/h e 6.1 secondi per il classico 0 a 100.

Gabriele

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>