Gumpert Tornante a Ginevra

di Alessandro Bombardieri Commenta

Ha debuttato al Salone di Ginevra 2011 la nuova Gumpert Tornante...

Ha debuttato al Salone di Ginevra 2011 la nuova Gumpert Tornante, il nuovo modello della casa tedesca, disegnato dalla carrozzeria italiana Touring Superleggera.

Il pianale della Tornante è lo stesso della Gumpert Apollo, anche se in questo caso le dimensioni dell’auto sono maggiori: 4,47 metri di lunghezza, 1,97 di larghezza e 1,21 di altezza. Il peso totale va da 1.300 a 1.400 kg, in base alla dotazione scelta.

La Tornante è costruita su una monoscocca centrale in fibra di carbonio, la carrozzeria in materiale composito è fissata su una struttura reticolare di acciaio.
L’obiettivo di designer e ingegneri era quello di creare un auto con comfort e prestazioni unite. È stato ridotto il rumore ed aumentata la capacità di carico del bagagliaio (200 lt).

Il design è molto aggressivo, muscoloso, ma con linee fluide. All’anteriore si nota la grossa griglia frontale con le due prese d’aria ai lati. Al posteriore invece è presente un grosso estrattore dell’aria. Le porte si aprono ad ali di gabbiano.

Il motore è di derivazione Audi: un V8 4.2 biturbo montato centralmente, con 700 CV di potenza nella versione base a 6.500 giri/min con una coppia massima di 900 Nm a 4.000 giri. La casa dichiara 300 km/h come velocità massima. Il cambio è automatico a sei marce con paddle al volante derivato dalla Formula 1.

Sono presenti sospensioni a quadrilatero su entrambi gli assi e impianto frenante con dischi ventilati da 378 mm.

Nel 2012 arriverà anche una versione con un nuovo motore…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>