Rolls-Royce Wraith terzo teaser

di Redazione Commenta


Manca sempre di meno alla prossima edizione del Salone di Ginevra 2013 e il costruttore Rolls-Royce si diverte a solleticare la curiosità di tutti gli appassionati, con il rilascio di alcuni teaser che si riferiscono alla nuova Wraith.
La nuova Rolls-Royce Wraith corrisponde ad un modello che farà il suo esordio proprio durante l’edizione 2013 della kermesse elvetica (che si svolgerà nel periodo compreso tra il 7 e il 17 marzo).
Il marchio ha svelato altri teaser che permettono di scoprire alcuni dettagli che si riferiscono agli interni della vettura, andando a svelare un abitacolo che sarà sicuramente all’insegna dell’eleganza e del lusso più sfrenato.

ROLLS-ROYCE GHOST RESTYLING 2013
L’ultimo modello del marchio di lusso Rolls-Royce può contare su degli interni che presentano un chiaro look contemporaneo e che sono in grado di incastonarsi alla perfezione con lo stile dinamico esterno.
Una perfetta combinazione, quindi, tra lusso e artigianalità, come si può anche facilmente evidenziare dando un’occhiata alla portiera, che può contare sull’introduzione di pelli traforate e dei pannelli in un legno Canadel particolarmente pregiato.

ROLLS-ROYCE GHOST COUPE SPIATA AL NURBURGRING

Le finiture dell’abitacolo della nuova Wraith, che è stata interamente sviluppata a mano, sembrano un po’ quelle che caratterizzano gli yacht di lusso, in particolar modo per via dell’attenzione e della grande cura verso i dettagli, come si poteva facilmente prevedere vista la qualità del marchio Rolls-Royce.
Interessante notare qualche dettaglio pregiato sulla nuova Rolls-Royce Wraith: ad esempio, la presenza di un orologio sul cruscotto, con punte delle lancette Blood Orange che rappresentano una sorta di omaggio all’aviazione e riprendono lo stile dinamico dell’auto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>