Nuovi dettagli sulla Nissan hatchback rivale della Golf

di Alessandro Bombardieri Commenta

Sono emersi nuovi dettagli sulla futura hatchback di Nissan, che andrà a sfidare sul mercato la Volkswagen Golf, per stessa ammissione dei dirigenti della Casa nipponica. Il global product planning boss Andy Palmer ha svelato cosa possiamo aspettarci dal modello di produzione della nuova berlina compatta Nissan, il cui debutto sul mercato è previsto per il prossimo anno.


Palmer ha ammesso candidamente che la Golf è l’obiettivo reale della nuova Nissan, affermando che lo scopo sarà quello di raggiungere fin da subito i livelli di dinamica e qualità percepita della macchina tedesca. Lo stile della Nissan sarà però molto diverso rispetto al look classico e lineare della Golf, infatti uno degli obiettivi di Nissan è anche quello di attirare clienti stufi del solito stile della Golf. Palmer ha indicato che lo stile della nuova Nissan sarà molto interessante.

NISSAN JUKE

Alcuni elementi dell’auto saranno ripresi dal concept Invitation, in particolare per quanto riguarda la parte anteriore della vettura. La hatchback Nissan sarà prodotta in Spagna, ma per il momento non ci sono ancora indicazioni sul nome che avrà. Come detto da Palmer, il nome sarà riconoscibile facilmente e inedito, pur evocando qualcosa dal passato.

Alla fine dell’anno scorso furono pubblicate online le prime foto spia del prototipo della nuova Nissan, anche se in quell’occasione il muletto utilizzava la carrozzeria di una Nissan Tiida. Secondo i rumors dei mesi scorsi, fra i vari motori a disposizione dovrebbe esserci anche un 1.2 litri turbo benzina da circa 115 CV e 190 Nm di coppia, che dovrebbe essere in grado di consumi di circa 21 km/l. Il motore più richiesto sarà comunque il 1.6 turbodiesel da circa 130 CV, con emissioni inferiori ai 100 g/km di CO2 e consumi di oltre 27 km/l. Sarebbe in cantiere anche la versione sportiva Nismo, con motore 1.6 turbo benzina da oltre 200 CV.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>