Nissan Leaf sarà prodotta anche in Regno Unito

di Alessandro Bombardieri Commenta

La produzione della Leaf a Sunderland rappresenta un investimento da parte di Nissan di quasi 470 milioni di euro, ed ha anche lo scopo di salvare 2.250 posti di lavoro.

Il Regno Unito sarà il terzo stato ad ospitare la produzione della Nissan Leaf, l’auto elettrica della casa giapponese.

La produzione della Leaf inizierà ad Oppama in Giappone alla fine di quest’anno, a cui seguirà la produzione in Tennessee, USA, nel 2012. In Inghilterra invece sarà lo stabilimento di Sunderland a produrre la Leaf, con i lavori che inizieranno nel 2013, con una capacità produttiva annuale stimata in 50.000 unità.

Nissan ha anche dichiarato che la costruzione delle batterie agli ioni di litio a Sunderland, già annunciata lo scorso anno, prenderà il via ad aprile. Dovrebbero essere costruite circa 60.000 batterie l’anno, e dal 2012 saranno prodotte le batterie anche per la partner Renault, che debutterà con la propria gamma di auto elettriche.

La produzione della Leaf a Sunderland rappresenta un investimento da parte di Nissan di quasi 470 milioni di euro, ed ha anche lo scopo di salvare 2.250 posti di lavoro.

Gli investimenti del marchio nipponico saranno inoltre supportati dal governo inglese con 23,1 milioni di euro e dall’Europa con 220 milioni di euro.

La Nissan Leaf è una compatta elettrica, con un motore da 107 CV che spinge le ruote anteriori. La batteria può essere ricaricata con la classica corrente elettrica di casa e promette un’autonomia di 160 km.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>