Marquez è Capitan America

di Alba D'Alberto Commenta

Il pilota spagnolo della Honda, Marquez, è stato ribattezzato Capitan America dopo la vittoria di misura ottenuta ad Austin precedendo Dovizioso e Rossi. Sesta gara su sei conquistata negli States. Sul podio salgono comunque due italiani. Iannone è quinto dopo Lorenzo. Rossi ancora leader del mondiale.

Marquez si è fatto fare un casco con le stelle di Capitan America e poi in America ha vinto davvero e non è certo merito del casco, quanto piuttosto della sua estrema abilità. L’iridato della Honda sembra imbattibile sulle piste statunitensi dove ha collezionato 6 vittorie su 6 nella top class.

La pista texana di Austin è una delle sue preferite ed è stata il teatro di una performance incredibile dove Marquez ha dimostrato la sua superiorità. Si è imposto senza troppi ghirigori su Dovizioso e Rossi che in questo particolare momento dell’anno sono in ottima forma. La concorrenza resta però distante da Capitan America e non è un caso che Marquez infligga loro un distacco superiore ai 2 secondi.

Valentino Rossi che becca ad Austin la medaglia di bronzo, resta comunque leader del mondiale, precedendo di un punto Dovizioso: 41 punti a 40. Rossi ha provato l’inseguimento di Dovizioso ma poi si è arreso e alla fine non ha nascosto l’insoddisfazione. I posti conquistati da Ducati e Yamaha fanno ben sperare per la stagione.

A Austin poi si temeva la pioggia delle prove invece il tempo è stato clemente, sole e caldo che hanno eliminato la variabile meteo e hanno fatto restare soltanto la variabile gomme, che per questa pista sono state sollecitate soprattutto l’anteriore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>