Jaguar XK 2009 sarà anche diesel, ecco le foto spia

di Gabriele Amodeo Commenta

E’ stato lo scarso successo commerciale dell’attuale modello a convincere i vertici Jaguar ad adottare la decisione..

Jaguar ha deciso di rinnovare la lussuosa coupé XK per il 2009, rifacendole il make up con alcuni leggeri aggiustamenti estetici, ma soprattutto rivoluzionandone la gamma di propulsori disponibili.

Tra le novità principali spicca certamente il nuovo motore 3.0 liti diesel turbocompresso, una soluzione inedita su questo modello. Idealmente un propulsore diesel per questo particolare modello non è indicato, XK sono tradizionalmente macchine ad alte prestazioni, estreme per consumi e cilindrate.


E’ stato lo scarso successo commerciale dell’attuale modello a convincere i vertici Jaguar ad adottare la decisione di includere nell’offerta una versione diesel. C’è da dire che l’attuale modello ha perso il fascino e quel gusto tradizionalmente British della XK degli anni 90, una icona incredibilmente carica di eleganza e sportività tipicamente inglesi.


Con la versione inglese quindi si cercherà di attirare una utenza diversa, attenta non solo all’immagine dell’auto ma anche alla sua gestione. Il V6 turbodiesel è accreditato di una potenza di 204 cavalli, forse un po’ sottodimensionato, in rapporto alla mole della XK, per offrire emozioni sportive, ma i tempi cambiano. Per chi comunque vuole rimanere fedele alla tradizione della XK ad alte prestazioni sarà disponibile una versione pepata.


Verrà archiviato il 4.2 litri a benzina e inserito nella gamma un nuvo 5.0 litri v8 da 400 cavalli che diventano 500 nella versione R Supercharged.
La nuova generazione di Jaguar XK dovrebbe debuttare nella primavera 2009, la versione a gasolio troverà una ideale concorrente nella coupé tedesca BMW 635d.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>